Tutti gli eventi di Tenerife

Il carnevale e gli altri principali eventi che si tengono sull'isola

Tenerife non è solo un’isola votata alle spiagge e al sole. Durante l’anno si svolgono diversi eventi di grande importanza, alcuni prettamente religiosi, ma altri decisamente più profani, come nel caso del famoso Carnevale di Tenerife.

Se programmate una vacanza alle Canarie considerate anche la possibilità di partecipare a qualcuna di queste grandi manifestazioni.

I Canari sono una popolazione di fede cattolica, praticanti e molto devoti, quindi sono tanti gli appuntamenti legati alle celebrazioni religiose.

Sono diversi anche gli eventi legati al mondo delle arti e della cultura, di respiro più internazionale, che si tengono a Puerto de la Cruz e a Santa Cruz de Tenerife.

Di seguito trovate un elenco di quelli più importanti.

Il Carnevale di Santa Cruz

Il Carnevale di Tenerife è la manifestazione più famosa e importante dell’isola.

I festeggiamenti durano un paio di settimane, fino alla notte che precede il mercoledì delle Ceneri.

Il programma è molto fitto di eventi e prevede sfilate di carri allegorici, spettacoli di danze folkloristiche, concerti di musica locale e sudamericana.

Questi appuntamenti si svolgono in tutte le località dell’isola, ma nelle città di Santa Cruz e del Puerto de la Cruz, si tengono gli eventi più importanti, che richiamano una folla eccezionale di partecipanti.

Ogni anno il Carnevale ruota intorno ad un tema specifico, nel 2016, ad esempio, il tema fu “I Caraibi”, nel 2019 invece il tema sarà “Le profondità marine”.

Il Carnevale di Tenerife, per importanza internazionale, viene subito dopo quello di Rio de Janeiro e di Venezia. La capitale attrae, ogni anno, la bellezza di circa 2 milioni di turisti che sbarcano sull’isola appositamente per partecipare a questo enorme evento collettivo.

Oggi, in particolare, il Carnevale di Santa Cruz aspira a diventare Patrimonio dell’Umanità.

La manifestazione si divide in due parti: la festa ufficiale e la festa di strada.

La festa ufficiale prevede la partecipazione di bande e gruppi musicali famosi, personaggi del mondo della danza e della recitazione che sono conosciuti a livello internazionale.

Il Carnevale di strada, invece, coinvolge per lo più i cittadini, la gente comune che si ritrova mascherata in strada e che partecipa a balli e danze. Sono migliaia le persone che ogni giorno scendono in strada, ogni volta con costumi diversi. Si balla sulle note di musica locale, si canta e si gioca anche d’azzardo fino a notte inoltrata.

Il Carnevale di Santa Cruz si conclude ufficialmente con “L’entierro de la Sardinia” ovvero il funerale della sardina.

Per maggiori informazioni: https://www.webtenerife.it/cosa-fare/carnaval/

MUECA – Festival dell’arte di strada

La MUECA è il Festival Internazionale dell’Arte di Strada e si tiene a Puerto de La Cruz nel mese di maggio.

È una manifestazione che coinvolge l’intera cittadina con diversi punti di incontro, dove si tengono spettacoli di ogni genere.

Nel tempo si è affermato come punto di riferimento internazionale per il genere particolare di spettacoli e di artisti che propone, attirando un’enorme pubblico fatto di locali e turisti.

Il programma puntuale degli eventi si può recuperare sul sito ufficiale della manifestazione. È denso di appuntamenti che coinvolgono ogni tipo di arte: teatro, circo, danza, musica, giocoliera, mimica, etc.

La MUECA dura 4 giorni, dalla mattina alla notte. Gli appuntamenti sono dislocati, anche contemporaneamente, in diversi punti della città, come le piazze, il porto, il molo e le strade cittadine.

Se capiti in maggio a Tenerife ti consigliamo di non lasciarti sfuggire l’occasione di partecipare a questo festival pieno di colori, musica e tanto divertimento.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale è http://www.festivalmueca.com/

Festa di Tutti i Santi

La festa di Tutti i Santi, come in Italia, si tiene il 1 novembre.

A Tenerife questa festività si svolge in ogni parte dell’isola, ovviamente è maggiormente sentita nei posti meno affollati dai turisti.

Durante questa ricorrenza, i Canari si radunano in cortei colorati e si recano in pellegrinaggio verso gli eremi o le Basiliche più vicine per rendere omaggio e venerare i Santi o la Madonna.

Il primo novembre potrete imbattervi in una di queste processioni religiose e assistere ai canti che accompagnano il corte fino alla Chiesa della cittadina più vicina.

Festa della Candelaria

La Candelaria ospita uno dei santuari più importanti di Spagna.

La Basilica della Vergine della Candelaria si affaccia direttamente sul mare. È affiancata da una piazza che raduna le statue dei capi Guanche, la popolazione che abitava l’arcipelago prima dell’arrivo degli Europei.

Qui, la grande Basilica, prospiciente il mare ospita la figura della Vergine della Candelaria, la Madonna protettrice delle isole. La chiesa ospita, su un lato, anche un convento dei frati.

Ogni anno si svolge una grande celebrazione il 2 febbraio, durante la quale si tiene la Processione delle Candele. Il corteo attraversa durante la notte, le strade della Candelaria.

Il fascino dell’evento si moltiplica grazie al fatto che mentre sfila il corte delle candele, vengono spente tutte le luci del centro storico. I fedeli camminano per le stradine recitando il rosario con le candele accese, le uniche a illuminare la notte.

Si tratta di un evento davvero suggestivo a cui partecipare se vi trovate in vacanza a Tenerife proprio nel mese di febbraio.

Festa del Corpus Christi

La festa del Corpus Christi si tiene nella prima metà di giugno, di domenica.

Festività tipicamente cattolica, è famosa in Italia per le infiorate ovvero per le immagini religiose che vengono disegnate sulle strade con l’uso di petali di fiori. Conosciute ovunque sono le infiorate di Genzano, vicino Roma.

A Tenerife si svolge una celebrazione molto simile alla nostra e potete andare a La Orotava per ammirare le particolari creazioni che vengono allestite per l’occasione.

Tutte le stradine del centro storico e la piazza del municipio, vengono decorate con enormi immagini religiose utilizzando in parte petali di fiori, ma per lo più la terra colorata del Teide.

Avete capito bene! La regola tradizionale per l’allestimento di queste particolari raffigurazioni, vuole che per la creazione dei quadri su strada, vengano usati solo i colori naturali prodotti dal terriccio del vulcano.

In effetti si trovano molti colori, tranne l’azzurro. Se volete saperne di più a tale proposito, a La Orotava, presso la Casa de los Balcones si può visitare una sala dedicata alle opere eseguite con la polvere del Teide.

È impressionante la gamma di colori e di sfumature che contiene il terriccio vulcanico!

Le strade del centro storico de La Orotava vengono abbellite dalle raffigurazioni religiose, aspettando che la processione del Santissimo Sacramento percorra le strade coperte di fiori e sabbia colorata del Teide.

Festival de Tenerife

Da due anni si svolge a Santa Cruz e a La Laguna il Festival di Tenerife, una manifestazione che mette insieme una serie notevole di spettacoli ed eventi legati al mondo della cultura.

Il fulcro centrale dell’intera programmazione è l’arte scenica in tutte le sue declinazioni. Il Festival si protrae da ottobre fino a dicembre, 3 mesi di eventi per un totale di 41 rappresentazioni e 26 spettacoli che si terranno tra le due maggiori città di Tenerife.

Gli spettacoli si terranno, principalmente, presso le seguenti strutture di Santa Cruz:

  • Auditorium
  • Teatro Guimerá

mentre gli eventi culturali de La Laguna si terranno presso:

  • Teatro Leal
  • Paraninfo dell’Università de La Laguna.

Gli spettacoli si terranno anche in altre location delle due cittadine e avranno come protagonisti le arti sceniche della danza, della recitazione, della mimica, e simili.

Consultando il sito ufficiale della manifestazione potete verificare nel dettaglio il programma giornaliero del Festival se avete interessa a partecipare.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale è http://www.festivaltenerife.com/

Conclusioni

Tenerife è un’isola che ha molto da offrire anche dal punto di vista degli eventi religiosi e culturali.

Spesso le celebrazioni religiose hanno in sé anche qualcosa di molto spettacolare, per via della maestosità dei cortei o degli allestimenti con cui vengono preparate.

Se vi trovate a Tenerife in febbraio, non dovete perdere assolutamente i festeggiamenti del Carnevale che si tengono in tutta l’isola, ma in particolare a Santa Cruz.

A giugno a La Orotava si tiene la processione del Santissimo Sacramento, che passa attraverso le strade del centro storico tappezzate di raffigurazioni religiose realizzate con sabbia colorata del Teide e fiori.

A la Candelaria si tiene la processione delle Candele il 2 febbraio, in onore della Vergine protettrice delle isole Canarie.

Il 1 novembre le cittadine rurali sono interessate da cortei che accompagnano i fedeli agli eremi e alle chiese locali per omaggiare i Santi e la Madonna.

A questi eventi religiosi se ne uniscono altri a carattere culturale come a maggio i quattro giorni della MUECA che si tiene a Puerto de la Cruz, ovvero il Festival degli Artisti di Strada oppure il più recente Festival de Tenerife che per 3 mesi si svolge tra Santa Cruz e La Laguna.

Copyright

Un ringraziamento ad Alessandro De Cupis per le foto del carnevale e del MUECA.

    @2020 Antonio Gallo & Vittoria Conte - P.IVA 03884750617 - Privacy & Cookies